martedì 21 maggio 2013

Torta Trilli {ricoperta di pasta di zucchero}

torta TRILLI in pasta di zucchero
Quest'anno non volevo rinunciare a fare la torta come avevo fatto l'anno scorso.

E non volevo che, facendo qualcosa di diverso, Sofia si sentisse meno importante di Emma (mamme di fratelli che soppesano anche l'acqua versata nel bicchiere, mi capite, vero?).

Ma al contempo non volevo "dedicarci" troppo tempo, perchè dovevo già preparare tutto il buffet e organizzare la festa fuori casa. 


Insomma volevo una torta che fosse BUONA, d’effetto ma NON troppo complicata o laboriosa.





Vista l’alto numero di invitati ho deciso di mantenere intatta la torta e semplicemente ricoprirla di pasta di zucchero.



Ad Abilmente ho comprato la pasta di zucchero di Madame LouLou, dopo averla  assaggiata ed testato che è buona e soprattutto non stomachevole.



A differenza della pasta di zucchero homemade usata per gli altri dolci fatti (Barbapapà e Titti), questa è facilissima da stendere, l’unica accartezza che bisogna avere è che bisogna stenderla MOLTO anche se sembra si stia per rompere o che sia già abbastanza fina. Io ad un certo punto mi sono fermata ma poi una volta tagliata la torta lo spessore della pasta di zucchero è risultato un po’ troppo alto.



Un appunto: La pasta di zucchero fatta con i marshmallow si amalgama di più con la torta, questo comprata no, ma se dovessi rifare un’altra torta del genere probabilmente la ricomprerei, si risparmia davvero tantissimo tempo, ma la stenderei di più.



Le foglie le ho fatte con uno stampino del didò. 

I fiorellini invece li ho fatti con stampini ad hoc sempre comprati ad Abilmente.




Come fare Trilli è stato un tema dibattuto.


torta Trilli ricoperta di pasta di zucchero, torta Trilly in pdz


In rete si vedono delle cose meravigliose, che però mi mettevano ansia da prestazione solo a vederle.



Mi sarebbe piaciuto mettere una statuetta di Trilli come topper, ma sembra introvabile ad un prezzo decente.



Alla fine ho stampato Trilli su un cartoncino e l’ho ritagliata (ehm… o meglio l’ha ritagliata lei).



Il risultato comunque è molto bello!



Sofia era supercontenta (che poi alla fine è quella la cosa che conta più di tutte), la torta è stata un successo ed è stata divorata in pochi minuti (però ... che peccato tagliarla!).



Ringrazio Moni, senza il cui prezioso aiuto la torta non sarebbe stata così bella.

 *****
Con questo post partecipo al concorso di idee di Creamamma - Feste per bambini

10 commenti:

  1. beh, è venuta benissimo! capisco cosa intendi con ansia da prestazione!! proprio in questi giorni stavo pensando al compleanno del mio piccolo...mancano tanti mesi ma volevo fare delle prove con la torta...niente di troppo complicato però!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima ecco io le prove nn sono mai riuscita a farle! Della serie o la va o la spacca! Per quello ogni volta sono terrorizzata che qualcosa vada storto!!! Il pan di Spagna se fatto seguendo delle semplici regole nn è difficile poi con quello ti sbizzarrisci come vuoi! Dai dai che sarà un successo! Notte! Baci :-)

      Elimina
  2. Ma sei brava!!!
    E' un po' che vorrei cimentarmi in una torta del genere... Magari la faccio in occasione di un pic-nic che ho organizzato a casa mia il 2 giugno (tempo permettendo!!!). magari la faccio ricoperta di fiorellini - una torta primavera!!! Proverò a cercare in rete la ricetta della pasta di zucchero. Tu hai dei suggerimenti?
    Un abbraccio
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francesca, ti scrivo in pvt più tardi! Baci

      Elimina
  3. Per fortuna a volte le mamme sono alleate e si aiutano... (sopratutto in queste cose, che molti reputano superflue... ma a noi piacciono tantissimo!!)
    Mi sono divertita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già! E poi io e te ormai siamo un team collaudatissimo!!!! :-)))

      Elimina
  4. Bella la tortina! ma la pasta di zucchero che hai preso è senza glutine??? La prossima volta... ci provo!!! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Roby grazie!!! purtroppo nn so dirti se quella che ho comprato è senza glutine ma ho visto che in rete ci sono tante ricette per farla homemade gluten free! Baci!!!

      Elimina
  5. Eè bellissima, complimenti! Volevo chiederti: secondo te posso usare la pdz madame loulou per fare solo una cialda colorata con colori alimentari? Si asciuga bene o è adatta solo per la copertura?
    Grazie mille :)

    RispondiElimina

Il tuo commento è prezioso per me, grazie per aver trovato il tempo per fermarti e condividere il tuo pensiero!

*** Ai post un po' datati ho applicato la moderazione altrimenti, con la testa che mi ritrovo, i commenti rimarrebbero nel limbo!***




LinkWithin

Related Posts with Thumbnails