giovedì 23 gennaio 2014

Riflessioni post lettura Maestrapiccola

I
eri sera ho finito di leggere  Maestrapiccola di Cristina Petit autrice del blog Maestrapiccola scoperto grazie alla recensione di Laura.

E’ un libro che consiglio di cuore a chi ha bambini, soprattutto in età scolare, perché fa un po’ ridere, un po’ commuove, ma soprattutto fa riflettere.

Mi piace la delicatezza dell’autrice nel dipingere i bambini in poche righe, mi piace il suo punto di vista e le anche le sue frecciatine /critiche a vari tipi di genitori e alla società in generale.

Tante sono le frasi che mi hanno colpito e che mi frullano nella testa fra ne questi spicca una  che ho letto giusto l’altra sera.

“tanti sono i modi per fare del male ai bambini, uno di questi è mettere un televisore in camera”.

Ecco, siamo sicuri noi genitori di fare sempre il bene dei nostri figli?

Insomma, direte ora, che male c'è mettere un televisore in camera di un bimbo? beh, a parte il fatto ben noto delle onde elettromagnetiche, la maestra si riferisce ad una bimba che le raccontava di aver avuto incubi durante la notte perché aveva guardato un horror fino all'una di notte… e i genitori? erano in camera loro! :-(

Quando diamo ai nostri figli degli strumenti troppo potenti (un cellulare, un DS, la playstation, un televisore) senza dare loro un limite di utilizzo o senza nessun controllo, siamo sicuri di volere il loro bene?

Siamo sicuri che esaudendo ogni desiderio comprando loro tutto e subito facciamo il loro bene a lungo termine?

Quando scegliamo una scuola a tempo pieno quando "noi" siamo a casa tutto il giorno solo per non dover avere a che fare con i fatidici compiti a casa ci domandiamo che tipo di rapporto vogliamo instaurare con nostro figlio?

Quando esponiamo i lori occhi limpidi a immagini cruente (che sia telegiornale o un film poliziesco) vogliamo davvero bene ai nostri figli?

Quando decidiamo di riempire tutti i pomeriggi di impegni perché altrimenti a casa si annoiano siamo davvero sicuri che i nostri figli siano felici?

Domande. tante domande. 

Io mi metto costantemente in discussione come mamma (e nonostante ciò faccio errori, cado e mi rialzo ogni giorno), e voi? 

vi lascio due link di due post che mi sono piaciuti, letti negli ultimi giorni, inerenti sempre al tema genitorialità:

Perché abbiamo timore della loto autonomia di Giorgia di Priorità e passioni 

E tu che genitore vorresti essere? di Jessica di Babytalk 

Buona notte! 


10 commenti:

  1. Che botta di vita e che bella la nuova testata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara!!! Avevo davvero voglia di rinnovare un po'! Visto che nn posso farlo a casa lo faccio nella mia casetta virtuale!!! ;-)

      Elimina
  2. Che piacere leggere il tuo post, sì anche a me ha fatto lo stesso effetto :-)! E ho letto anche i post che hai linkato, molto interessanti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura! grazie ancora per avermi fatto conoscere Maestrapiccola! sai che non l'avevo mai sentito nominare? :-)

      Elimina
  3. Bellissimo post..ora vado sbirciare blog della maestrapiccola.ottimi gli spunti su cuo riflettere...grazie.ciao carissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sly, grazie a te d'essere passata! baci!!!

      Elimina
  4. Quante domande ed interrogativi ed è proprio vero che ogni tanto facciamo il nostro comodo come metterli davanti alla tv o ad un videogioco, l'importante secondo me è non abusarne ed esserne consapevoli, farlo insomma con coscienza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Valentina! hai ragione, tutto può andare bene nella giusta misura, anche un videogioco! proteggerli troppo, facendo credere ai bambini che il mondo sia tutto bello e che tutti siano buoni può essere "pericoloso" come, secondo me, far vedere film troppo da adulti. io credo ancora nella sana via di mezzo! grazie d'essere passata! :-)

      Elimina
  5. Sono felice che le mie parole possano far nascere domande.
    Grazie di averlo detto, serve anche a me saperlo.
    Ho iniziato a scrivere pubblicamente solo per vedere se interessavano a qualcuno le storie di bambini veri.
    Di solito non rispondo ai comenti nel blog perchè non aggiungerei nulla a quello che già scrivo nei post, ma per caso vi ho trovato e mi fa piacere dirvi il mio grazie!
    buona vita
    cristina petit
    maestrapiccola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Maestra Cristina, che emozione leggere un tuo commento al mio post! mi sento così onorata! il tuo libro è un piccolo gioiello! trabocca d'amore per il tuo lavoro e i nostri figli e tuoi bimbi sono davvero fortunati ad averti come maestra! l'ho consigliato a tutte le mie amiche e un mio collega l'ha regalato a sua moglie (maestra elementare!). ringrazio davvero te, Maestrapiccola, per dare a noi genitori un punto di visto diverso sui nostri bimbi!
      un abbraccio e buona vita a te! :-)

      Elimina

Il tuo commento è prezioso per me, grazie per aver trovato il tempo per fermarti e condividere il tuo pensiero!

*** Ai post un po' datati ho applicato la moderazione altrimenti, con la testa che mi ritrovo, i commenti rimarrebbero nel limbo!***




LinkWithin

Related Posts with Thumbnails